ANSIA, È MEGLIO RESPIRARE!

Uncategorized Oct 07, 2020

Ansia?

I disturbi d'ansia sono tra le disarmonie mentali più comuni e negli Stati Uniti colpisce 40 milioni di adulti.

Ora, durante la pandemia, i livelli di ansia sono aumentati: paura di uscire, di andare a fare la spesa, prendersi cura dei propri figli o gestire il lavoro - ansia quando si guarda il telegiornale o addirittura si passa vicino a un'altra persona.

 

Potresti aver provato lo yoga, la meditazione, ma comunque ... ti senti ansioso.

Che cosa si può fare?

"Nuovi studi condotti ad Harvard (da Michael Goldstein e i suoi colleghi) suggeriscono che la respirazione può aiutare molto!"

L'ansia è opprimente, crea una sensazione di pesantezza nel petto. Quando è forte, interrompe tutto ciò che fai, dal lavoro alle relazioni.

È difficile concentrarsi, pensare chiaramente, prendere decisioni e indebolisce la creatività, che è una risorsa determinante per la risoluzione dei problemi.

 

  • L'ansia rende difficile le interazioni con gli altri.
  • È più facile perdere le staffe.
  • I rapporti con i colleghi possono complicarsi e peggio ancora, anche le relazioni con i propri cari o le relazioni di coppia spesso ne risentono.
  • Potresti essere impaziente o irritabile in famiglia.
  • Il sonno ne risente e è disturbato, anche il sistema immunitario ne viene compromesso.

 

Questo è ciò che accade perché l’ansia attiva costantemente il sistema nervoso simpatico, detto anche lotta o fuga.

 

Quando il sistema lotta o fuga si attiva la consapevolezza si “spegne.”

 

Che cosa si può fare?

Quali sono i mezzi di cui avvalersi per migliorare la situazione?

 

Se soffri di ansia elevata, potresti scoprire che stare lì, "osservare i tuoi pensieri momento per momento in modo non giudicante", come durante il rilassamento e le pratiche di meditazione che insegno, è  difficile, è per alcuni, specialmente le prime volte, risulta quasi impossibile.

 

Nel metodo BE IN BREATH vi è serie completa di esercizi di respirazione e rilassamento tenuti in seminari online o di persona.

 

I maggiori benefici che derivano da specifici esercizi di respirazione sono:

migliorare lo stress, la depressione, la salute mentale, il sonno, la connessione sociale, l'angoscia, l'ansia, l'autostima, la soddisfazione della propria vita e le emozioni positive.

Tutto ciò va a favore di un fattore determinate per la salute della persona: la consapevolezza.

 

Perché la respirazione funziona?

 

Il respiro è collegato al tuo sistema nervoso in molti modi. Modificando la respirazione, puoi calmarti in pochi minuti. Quando inspiri, la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna aumentano e quando espiri diminuiscono.

Semplicemente allungando le tue espirazioni, puoi iniziare ad attingere al sistema nervoso del riposo e della digestione (parasimpatico), l'opposto di lotta o fuga.

Inizi così a rilassarti.

 

Le emozioni sono collegate a specifici modelli di respirazione e puoi cambiare il modo in cui ti senti usando il tuo respiro.

Se ti senti ansioso o arrabbiato, noterai che il tuo respiro è veloce e superficiale. Quando sei rilassato, noterai che respiri lentamente e profondamente. Altri esempi sono ridere e singhiozzare. La parte interessante è che quando cambi il modo in cui respiri, puoi cambiare le tue emozioni. È una strada a doppio senso. Modificando il tuo respiro, puoi cambiare il modo in cui ti senti.

 

“Quando cambi il tuo respiro, migliori la tua vita”.

 

-Matteo

Close

50% Complete

Due passi

Lorem ipsum dolor sit amet, contectetur adipiscing elit, sed do eiusmod time incididunt ut labore et dolore magna aliqua.