Perché meditare?

Uncategorized Jun 20, 2020

Il quarto aspetto dello yoga è la meditazione.

Lo scopo di posture, respirazione e rilassamento profondo è di prepararci alla meditazione: la componente finale.

Posture, respirazione e rilassamento aiutano a liberare il corpo dalle tensioni, dalle emozioni che ristagnano e dall'eccessivo numero di pensieri che affollano la mente consentendoci di raggiungere uno stato di maggior serenità e felicità.

La meditazione è una componente molto importante dello yoga, specialmente nella nostra società attiva 24 ore su 24, 7 giorni su 7, perché fornisce una boccata d’aria per i nostri cervelli spesso sovraccarichi di lavoro e iper stimolati.

I test condotti sulle persone mentre meditano, mostrano che possono impegnare le connessioni del lobo frontale che influenzano direttamente il sistema limbico, la parte del cervello che controlla le emozioni.

I conseguenti cambiamenti nell'attività cerebrale, a lungo termine, anche nella struttura del cervello, consentono di gestire meglio lo stress e di gestire le emozioni "negative" come la paura, la rabbia, la depressione e l'ansia in modi più positivi.

Esistono molti tipi diversi di meditazione e nel metodo Mahat Yoga® ne ho selezionati alcuni di particolarmente efficaci per accompagnare chiunque a fare esperienze dei benefici di questa pratica.

È comune a tutti e specialmente all’inizio quando ti approcci alla meditazione, che la mente vaghi e che pensieri di ogni genere affiorino  in modo disordinato.

La mente spazia da: ”devo pagare la bolletta", a "devo andare a fare la spesa", "non ho fatto questo o quello”…  Va bene, tutto bene, è normalissimo, serve solo allenamento.

È necessario accorgersi del pensiero e riportare l’attenzione sul proprio oggetto di meditazione senza giudicare noi stessi o analizzare i pensieri, l'obiettivo iniziale è osservali e lasciarli fluire.

Quando hai acquisito sufficiente esperienza puoi meditare mentre sei seduto, sdraiato, in piedi o anche in movimento.

Alla fine, l'obiettivo è quello di radicare la meditazione nella vita quotidiana, in modo da affrontare la giornata in modo più completo, con maggior presenza nel momento che stai vivendo e godertelo appieno.

Ad esempio: mentre mangiano molte persone deglutiscono il cibo senza gustarlo.

Grazie alla meditazione si acquieta le mente, ci si sente più rilassati e durante la cena prestare attenzione ai gusti e al sapore del cibo diventa un'inclinazione positiva e piacevole che favorisce maggior presenza e soddisfazione.

Matteo 

Close

50% Complete

Due passi

Lorem ipsum dolor sit amet, contectetur adipiscing elit, sed do eiusmod time incididunt ut labore et dolore magna aliqua.