Respirare consapevolmente allena la concentrazione.

Tutte le persone respirano e tutte possono usare la respirazione come mezzo per migliorare il proprio benessere.

Tra i molti aspetti che riguardano la respirazione consapevole, in questo articolo vediamo assieme come la respirazione favorisce la concentrazione.

Lo sai che la respirazione influenza le attività del cervello

La respirazione consapevole, è alla base di molte pratiche di meditazione.

Una ricerca ha dimostrato che chi medita può focalizzare la mente e controllare l’impulsività, meglio di chi non medita.

Il cervello viene plasmato dai pensieri e dai comportamenti, motivo per cui lo stress può costarci molto caro nel tempo.

Alcuni studi hanno dimostrato che la meditazione aiuta ad aumentare l’attenzione e mantiene la mente lucida.

Tra le pratiche di meditazione, troviamo la consapevolezza del respiro, ovvero allenare l’attenzione al respiro.

 

UN ESERCIZIO BREVE ED EFFICACE

Stando comodamente seduti possiamo osservare il respiro spontaneo e nel mentre osservare pensieri, sentimenti, sensazioni ed altre esperienze che sorgono spontaneamente.

 

La respirazione scorre in modo del tutto naturale, senza essere controllata o modificata, fluisce liberamente.

 

L’esercizio consiste nel divenire consapevoli del respiro per 10 minuti, prestando attenzione al flusso del respiro dalle narici al movimento del diaframma e dell’addome per almeno 5 giorni a settimana.

 

BENEFICI

Questo migliora le attività cerebrali correlate alla gestione dei conflitti e alle reazioni che abbiamo.

Risulta inoltre che meditare osservando il respiro naturale regola le emozioni, rallenta l’impulsività, migliora l’abilità di dare attenzione e riduce lo stress.

Gli scienziati possono rilevare questi cambiamenti non solo nei comportamenti delle persone durante la vita quotidiana, ma anche nel cervello.

La meditazione attraverso il respiro permette al cervello di funzionare meglio.

 

Abbiamo visto l’importanza delle meditazione sul respiro, un efficace esercizio e soprattutto i benefici che ne derivano.

Meditare è uno stato naturale della mente.

Più ci si allena e maggiori sono i risultati.

 

In questo modo la respirazione diventa il miglior alleato in tutte le situazioni perché il respiro è sempre con te.

 

Matteo

Close

50% Complete

Due passi

Lorem ipsum dolor sit amet, contectetur adipiscing elit, sed do eiusmod time incididunt ut labore et dolore magna aliqua.