T COME TRAGGEEEEDIAA

Nov 03, 2022

Si prospetta un inverno tragggico. Da settembre prezzi alle stelle,
da ottobre rivolte nelle piazze, da novembre nuove pestilenza, da dicembre guerra nucleare e il 2023 sarà ancora peggio.

Aaaahoooooo bastaaa!
La volete spegnere quella tv??
Volete uscire da quei canali terrorizzanti??

Mentre voi eravate troppo occupati a preoccuparvi noi ci siamo goduti un autunno di sole.
Nell’orto ci sono ancora le melanzane, i bambini escono da scuola in maniche corte, nei fine settimana facciamo gite fuoriporta e il riscaldamento è ancora spento.
‘Si ma non va mica bene così!’
‘È colpa del surriscaldamento globale!’
‘Saranno tutte ste scie chimiche.’

Senza analizzare se va o non va bene, se è colpa del surriscaldamento e delle scie chimiche oppure no, chiedetevi
Continuare a preoccuparvi sta in qualche modo migliorando la situazione?
La verità è che se smettete di preoccuparvi vi crolla il pavimento sotto i piedi e non avete più argomenti di conversazione.


Se smettete di dare la colpa dei vostri problemi al virus, alla politica, alla guerra o agli alieni, chi rimane?
A chi date la responsabilità poi??
E mentre voi ‘eh ma c’è la crisi’, i miei studenti si rimboccano le maniche applicano e festeggiano!


Una delle ultime conquiste è arrivata dall’altra parte del pianeta…
(si gli Italiani sono ovunque nel mondo e il mio metodo è ovunque con loro)
dove una persona, da quando ha iniziato il mio percorso, ha smesso completamente di finanziare Big [email protected] per dormire.

Al di la del fatto che ora può investire meglio i money risparmiati e che il suo corpo non è più dipendente da qualcosa per riuscire a riposare serenamente,
Avete idea del balzo di autostima che fa una persona quando raggiunge questo traguardo??
Si libera da una catena e capisce che è tutto nelle sue mani??

Passa dal ‘io non riesco’ ‘io ho qualcosa che non va’ a ‘wow che figata’ ‘se ce l’ho fatta qui posso riuscire a realizzare tutto quello che voglio’

Ma perché ti ho raccontato questo?
Si, anche perché sono superfelice per questa persona, ma soprattutto per farti capire che i tuoi pensieri e dove scegli di investire la tua energia è FON-DA-MEN-TA-LE !

Fregatene dei politici, della guerra e di tutto il resto che non dipende da te… impegnati a fare la tua parte, e abbi il coraggio di ammettere a te stesso che se qualcosa non va nella tua vita personale e famigliare i draghi e i meloni, non c’entrano.
Inizia a prenderti la tua responsabilità, VIVI e ricorda che tu doni a questo mondo cose che nessun’ altro può donare.

Inizia a fare il primo passo con fiducia, il futuro sa badare a se stesso.

<< TORNA A VEDERE TUTTI GLI ARTICOLI DEL BLOG
Close

50% Complete

Due passi

Lorem ipsum dolor sit amet, contectetur adipiscing elit, sed do eiusmod time incididunt ut labore et dolore magna aliqua.